Chi siamo

Nel 2006 nasce l’ Associazione Cooperazione e Sviluppo Italia-Belarus, grazie alla volontà di un gruppo di persone (imprenditori, personalità dalla politica e dell’associazionismo) e del consiglio di amministrazione dell’Associazione Orizzonti Democratici, presieduta dal dott. Claudio Catania, Associazione fortemente radicata nel territorio ed impegnata nel settore della solidarietà, della cultura della cooperazione internazionale. E’ da questa esperienza che si delinea nei soggetti fondatori la necessità di creare una struttura di raccordo commerciale tra Italia e Bielorussia. I primi anni dell’associazione sono costellati da una fitta serie di visite commerciali che hanno visto coinvolte numerose aziende.

Nel 2009, a seguito del lavoro svolto e dei contatti stabiliti con le realtà locali sia italiane che bielorusse, l’associazione ottiene il riconoscimento da parte del Ministero dello Sviluppo Economico quale Camera di Commercio Italo Estera, ed è stata iscritta all’Albo delle camere di commercio italo-estere in Italia presso L’Unioncamere.

Tra i tanti impegni e iniziative vi è sicuramente quello di favorire l’internazionalizzazione delle imprese. La Camera di Commercio Italia-Belarus:

- fornisce aiuto e sostegno alle imprese che intendono avviare rapporti commerciali con la Repubblica di Belarus;  

- sviluppa una costante attività di promozione e informazione rispetto alla realtà economica bielorussa;

- organizza iniziative per far entrare le imprese italiane nel mercato bielorusso e nei mercati dei paesi con cui la Repubblica di Belarus ha una unione doganale;

- realizza progetti per favorire l’incontro tra imprese italiane e mercati esteri;

- fornisce indicazioni per la costituzione di partnership commerciali e proposte d’investimento.

Oggi la Camera di Commercio Italia Bielorussia è il principale soggetto di riferimento per l'internazionalizzazine delle aziende italiane in Belarus ed, in forza del riconoscimento di Camera di Commercio italo estera del Ministero Italiano per lo Sviluppo Economico, è a pieno titolo, parte del Sistema Paese Italia per l'internazionalizzazione. Grazie al suo qualificato staff essa è sicuramente il principale e più accreditato punto di riferimento per lo sviluppo commerciale italiano nella Repubblica di Belarus.

Nel 2016 la Camera di Commercio Italia Bielorussia può offrire grazie alla sua agenzia partner in Belarus il primo incubatore di imprese italiane a Minsk, fiore all'occhiello della sua intensa attività che corona l'impegno e gli sforzi profusi sin dalla sua costituzione ma in particolare negli ultimi 2 anni allorchè la Camera ha avuto una profonda ristrutturazione tecnico-funzionale.

Dal Febbraio 2015 la Camera di Commercio Italia Bielorussia è presieduta dall'ing Angelo Ilardi, imprenditore italiano nel settore dell'engineering e del turismo.

 

 

 

  allegato: Scheda Paese

 

 

 

Commenti

prato
BElbiopharna
Republic celebration
euro forum
comm bilat
moghilev
terni
expandere
seminario sicilia
bellgrpom
ecologhia
minsk free zone
gruppo sicilia
green forum
Missione Uni Roma
Incontro CCI
Accordo con National Agency
Previous Next Play Pause

 

"..... da subito ho sposato gli obiettivi della Camera di Commercio Italia Bielorussia perchè ho apprezzato la estrema serietà e professionalità di tutto lo Staff". Giorgio Gervasi - Ecodomus

 

".....abbiamo sempre apprezzato il taglio manageriale della gestione della Camera di Commercio Italia Bielorussia. La Camera sa coniugare una visione di strategia con una capacità di assistenza molto pratica ed efficace." Massimo Vannucchi - CEO Euroinformatica

 

".... grazie alla Camera di Commercio Italia Bielorussia abbiamo chiuso un contratto con un buyer locale. Sono molto contento di essermi affidato a manager capaci. Complimenti a tutta la struttura sia in Italia che a Minsk" Francesco Barbieri - CEO Cof SPA

 

"....abbiamo concluso un contratto alla prima missione ed abbiamo iniziato così il nostro business in Bielorussia. Complimenti a tutti l'equipe della Camera di Commercio Italia Bielorussia". Paolo D'Amato -CEO Jet

Accesso